Italia. Guardiamoci negli occhi

Per la prima volta nell’ultimo quinquennio gli Atenei italiani si svuotano. Per le difficoltà economiche delle famiglie le immatricolazioni all’università risultano in calo nel 2022 del 3% rispetto all’anno precedente. È l’ultimo dato che compone, per l’Italia, una situazione generale…

Libia: come spiegare i recenti scontri di Tripoli

Undici anni dopo il rovesciamento del regime di Muammar al-Gheddafi per mano occidentale, la Libia continua ad essere minacciata dal frazionamento interno oltre ad essere  divenuta il terreno delle guerre per procura che numerosi Paesi africani e non, conducono nel…

Ricorsi storici: perché l’Unione europea ricorda l’Afghanistan

Il professor Carlo degli Abbati ci spiega come già l’Afghanistan dell’emiro Abdur Rahman anche la UE di Ursula von der Leyen e di Josep Borrell Fontelles è soltanto l’oggetto inerte delle ambizioni delle grandi potenze Durante il Grande Gioco ottocentesco intorno…

Kaliningrad. La fuga in avanti della Lituania e i rischi di escalation del conflitto euro-russo

Si sta aggravando l’escalation verbale fra Russia e Unione europea a causa della decisione del governo lituano di Ingrida Simonyote di limitare il transito ferroviario di merci tra la Bielorussia e l’enclave russo di Kaliningrad sul Baltico. La Lituania ha…

Guerra in Ucraina: la zeppa che può dividere in due l’UE

Trent’anni di equivoci e le influenze esterne che indeboliscono la nostra Europa Se c’è una persona che ha riassunto in sé l’ideologia del sistema profondo americano è proprio quel Zbigniew Brzezinski (1928-2017), di chiara origine polacca, già consigliere di Jimmy…

Il ricordo di Gianni Clerici

Ricordare Gianni Clerici scomparso ieri a 91 anni per chi ama “lo sport più bello del mondo” – il Tennis – significa ricordare al tempo stesso l’umanista, lo scrittore, il giornalista ma anche il praticante vero che sapeva leggere e…

La Commissione europea e il sostegno militare comunitario all’Ucraina

L’invasione russa dell’Ucraina ha provocato nei Paesi membri della Unione europea una grande emozione ed un moto di solidarietà a favore del Paese invaso. Di questa solidarietà si è fatta interprete la Commissione europea assumendo l’8 marzo 2022 una prima…

Perché in Italia la pace sociale non sopravviverà alle sanzioni anti Putin

Le sanzioni decretate in pochi giorni, oltre che dagli Stati Uniti, dall’Unione europea contro la Russia dopo l’invasione dell’Ucraina, costituiscono per l’intera Europa, ma in particolare per l’Italia, una forma di suicidio economico La classe politica europea invece di esprimere…

L’Ucraina tra Russia e USA

L’invasione dell’Ucraina e le ragioni moscovite Secondo la narrativa dei media occidentali i leader dei Paesi a vocazione autoritaria fuori della sfera di influenza liberal-democratica  sono prima o poi designati come folli e psicopatici. E’ successo con Muammar al-Gheddafi –…

Dall’Homo Sapiens all’Homo Videns

Riflessioni sulla stato del pianeta che solo i libri possono salvare Traggo dal lavoro di Umberto Galimberti “Il libro delle emozioni”, Feltrinelli, 2021 la seguente riflessione: “Non trascuriamo di sorvegliare il futuro dei nostri nativi digitali che ancora non si…

In morte di David Sassoli

Il presidente del Parlamento europeo si è spento questa notte nel reparto oncologico -CRO- dell’ospedale di Aviano (Pordenone) in cui era ricoverato dal 23 dicembre scorso. Aveva 65 anni Era succeduto nel 2019 ad Antonio Tajani (PPE). Giornalista di professione…

Dante e Islam

Le influenze della cultura islamica del tempo sulla Divina Commedia e “l’affaire Beatrice” Nel passato si è affrontato più volte il rapporto del pensiero di Dante con la cultura islamica. Al tempo di Dante in tutto l’Occidente prevaleva la rimozione…

72/19-nCoV: cosa ci aspetta dopo il Consiglio europeo del 23 aprile 2020?

Il Consiglio europeo del 23 aprile, ricoperto da tante attese vista la nota spaccatura tra Paesi europei pro e contro eurobond – questi ultimi fortemente appoggiati dall’Italia, uno dei Paesi europei più colpito dalla pandemia (si legga l’articolo di Carlo…

Coronavirus: l’eterna, stucchevole e tragica partita a tennis dell’Europa

Nel ‘400 esisteva in Europa una regione formata da staterelli affascinanti per sviluppo delle arti e delle scienze, dovuto al retaggio culturale  lasciato dai lunghi secoli della Romanità. Ma anche troppo piccoli, militarmente troppo deboli per opporsi ai forti stati…