cover_giuno2016

Abbiamo mantenuto la promessa fatta lo scorso mese e  che vi sveliamo in copertina. Dopo un lungo e minuzioso lavoro di ricerca, traduzione, adattamento, scrittura, impegno di squadra, ricerca di fondi e collaborazioni, partnership, foto, idee di copertina, pubbliche relazioni,  controllo dati, correzione bozze, stampa…il progetto di una guida pratica in lingua italiana sul Lussemburgo è diventato realtà.

Tra il 2013 e il 2016 l’Anagrafe degli italiani all’estero ha registrato  un aumento di più di 5.000 cittadini italiani che si sono trasferiti nel Granducato. « Lussemburgo da vivere » è uno strumento che serve a tutti i nostri connazionali  che sono appena arrivati e quelli che arriveranno. Utile per chi abita qui da pochi o molti anni è un prodotto editoriale che è stato possibile realizzare grazie a tanto impegno da parte nostra, una collaborazione fattiva con l’ASTI (Association de Soutien aux Travailleurs Immigrés) e soprattutto il sostegno finanziario dellOeuvre Nationale de Secours Grande-Duchesse Charlotte. Un regalo che abbiamo fatto anche a voi: lettori fedeli della nostra rivista, ascoltatori entusiasti della nostra trasmissione radio, ma soprattutto italiani (nati qui o espatriati) orgogliosi di esserlo.  E’ gratuita e in distribuzione nei luoghi che trovate a pagina….

Ma non finisce qui, perchè come potete leggere su questo numero di giugno, trovate anche  l’invito a tre eventi firmati dalla nostra associazione: la gita a Thil (Francia) in collaborazione con il circolo ricreativo e culturale « E. Curiel »; la gita-concerto a Marcinelle (Belgio) in collaborazione con l’Arulef  e uno stage di clown per scoprire le emozioni nascoste dentro di noi.

Vi proponiamo pillole di cultura, informazioni utili e attività per socializzare. Le sorprese con noi sono sempre tante. E con noi non vi stancate mai….Continuate a seguirci !

Paola Cairo e  Maria Grazia Galati

 

Potrebbe interessarti anche questo

La scalata di Orban all’informazione europea al centro dei vent’anni di Club media Italie

Roma, 12 aprile 2024 – Le celebrazioni dei vent’anni di vita dell’associazione ClubMediaItalie (organismo che riunisce i giornalisti italiani che lavorano nei Paesi francofoni) sono state marcate dall’annuncio dell’inchiesta di Le Monde che ha rivelato che, dietro alla scalata a…

“Giovani 2024: il bilancio di una generazione”: quasi 18 mila laureati espatriati nel 2021

ROMA\ aise\ – Il Consiglio Nazionale dei Giovani e l’Agenzia Italiana per la Gioventù hanno presentato il nuovo rapporto “Giovani 2024: bilancio di una generazione”, sulla condizione giovanile in Italia. Un lavoro per tracciare un quadro dettagliato delle principali sfide e delle opportunità che i…

Avviso di assunzione di n.1 impiegato a contratto temporaneo (6 mesi) da adibire ai servizi di collaboratore amministrativo

L’Ambasciata d’Italia in Lussemburgo informa che è stata indetta una procedura di selezione per l’assunzione di 1 impiegato a contratto temporaneo (6 mesi) da adibire ai s ervizi di collaboratore amministrativo nel settore commerciale. La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata alle ore…

Razzismo e discriminazioni etno-razziali in Lussemburgo, il Cefis presenta un nuovo studio

Il 15 novembre scorso, il CEFIS ( Centre d’Etude et de Formation Interculturelles et Sociales) ha presentato lo studio “Il razzismo e le discriminazioni etno-razziali in Lussemburgo: ascolto delle vittime”. Questo studio costituisce un’estensione del primo rapporto realizzato dal CEFIS…