trio clae

Nel week-end del 28, 29 febbraio e 1° marzo si terrà la 37a edizione del Festival des Migrations, des cultures et des la citoyenneté a Luxexpo The Box nel quartiere di Kirchberg a Luxembourg-Ville.

Durante questo week-end, Luxexpo diventa una pangea, uno spazio senza distinzioni geografiche e politiche, un luogo di dibattito, di dialogo e confronto tra diverse culture. “Non chiamatelo festival multiculturale,” ha detto oggi, in conferenza stampa, Jean Philippe Ruiz (il terzo da destra nella foto), coordinatore del Festival: “bensì festival interculturale, per chi volesse cogliere il senso più profondo di questo eventob”. Il Festival è la bella avventura di un’umanità che scopriamo insieme, camminando tra gli stand, ascoltando musiche differenti, storie e memorie di popoli diversi ma uniti.

CLAECP

Il Festival organizzato dal CLAE asbl (Comité de Liaison des Associations d’Étrangers – Reconnue d’utilité publiqueha l’obiettivo di esportare il valore e il significato di questa grande manifestazione oltre i confini lussemburghesi. Fornire così un modello di convivenza e preparare al tempo stesso uno stato multinazionale come il Granducato alla creazione di una società più equa, aperta e solidale, risolvendo ogni conflittualità.

In questa edizione sarà possibile visitare più di 400 stand che rappresentano una parte del mondo associativo del Granducato, partecipare al Salone del Libro e delle culture con diversi eventi, anche italiani (QUI  e QUI) immergersi nell’arte con ArtsManif.

Amelia Conte

L’ingresso è gratuito (i doni sono graditi).

Per gli eventi in programma vi rimandiamo al sito : www.clae.lu

 

Leggi anche: editoriale 

Potrebbe interessarti anche questo

La scalata di Orban all’informazione europea al centro dei vent’anni di Club media Italie

Roma, 12 aprile 2024 – Le celebrazioni dei vent’anni di vita dell’associazione ClubMediaItalie (organismo che riunisce i giornalisti italiani che lavorano nei Paesi francofoni) sono state marcate dall’annuncio dell’inchiesta di Le Monde che ha rivelato che, dietro alla scalata a…

“Giovani 2024: il bilancio di una generazione”: quasi 18 mila laureati espatriati nel 2021

ROMA\ aise\ – Il Consiglio Nazionale dei Giovani e l’Agenzia Italiana per la Gioventù hanno presentato il nuovo rapporto “Giovani 2024: bilancio di una generazione”, sulla condizione giovanile in Italia. Un lavoro per tracciare un quadro dettagliato delle principali sfide e delle opportunità che i…

Avviso di assunzione di n.1 impiegato a contratto temporaneo (6 mesi) da adibire ai servizi di collaboratore amministrativo

L’Ambasciata d’Italia in Lussemburgo informa che è stata indetta una procedura di selezione per l’assunzione di 1 impiegato a contratto temporaneo (6 mesi) da adibire ai s ervizi di collaboratore amministrativo nel settore commerciale. La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata alle ore…

L’associazionismo dell’emigrazione italiana in transizione

Un’indagine sulle associazioni italiane nel mondo, tra le generazioni di migranti del dopoguerra e i flussi di nuova emigrazione degli ultimi 20 anni, che hanno portato all’estero oltre un milione di giovani italiani. Presentazione del volume presso le ACLI a…