L’abbiamo vista alla serata di gala del Festival del Film italiano di Villerupt interpretando Maria Montessori nel film La Nouvelle femme, con la regia di Léa Todorov. Ha ricevuto il premio alla carriera l’Amilcar della Ville de Villeurpt. Ci ha rilasciato un’intervista esclusiva che siamo felici di condividere con il nostro pubblico

Domande di Paola Cairo e Ornella Mollica. Foto cover Paolo Travelli

Potrebbe interessarti anche questo

Razzismo e discriminazioni etno-razziali in Lussemburgo, il Cefis presenta un nuovo studio

Il 15 novembre scorso, il CEFIS ( Centre d’Etude et de Formation Interculturelles et Sociales) ha presentato lo studio “Il razzismo e le discriminazioni etno-razziali in Lussemburgo: ascolto delle vittime”. Questo studio costituisce un’estensione del primo rapporto realizzato dal CEFIS…

Alla Philharmonie il tradizionale concerto a profitto di SOS Villages d’Enfants Monde

Lo scorso giovedì 7 dicembre si è tenuto alla Philharmonie de Luxembourg, in presenza di S.A. il Granduca del Lussemburgo Henri e di alcuni ministri  del nuovo governo, il 47° Concerto di Gala a profitto di SOS Villages d’Enfants Monde…

11 luglio, giorno europeo della memoria delle vittime del genocidio di Srebrenica

Si piange. Ci si interroga. Si commemora. Diciotto anni dopo il massacro il CIL, Comitato nato per commemorare l’11 luglio – giorno del genocidio di Srebrenica – ha invitato in Lussemburgo un testimone oculare: Fahrudin Hasanovic, ex operaio nelle miniere di…

Parma Buskers: dalla food valley parmigiana all’emporio danese

  Può la cucina di qualità diventare cibo di strada? Copenhagen, affascinante città pluripremiata dalle ben note stelle gastronomiche, ha dato spazio per tutto il mese di agosto ad un progetto culinario italiano ideato da Matteo Ugolotti, chef del noto…