Appuntamento il prossimo 29 maggio (ore 19) presso la Coque di Luxembourg- Ville (Kirchberg) nel quadro dei festeggiamenti per i 20 anni del Centre National Sportif et Culturel

Cari amici italiani – ci scrivono Romain e Norma Zambon, presidenti della Federazione lussemburghese di Pallavolo – domenica 29 maggio alla Coque ci sarà una grande partita di pallavolo: l’Italia giocherà contro la Germania”.

La partita rientra nel programma del Galà organizzato dal Centro nazionale sportivo e culturale di Kirchberg nel quadro dei festeggiamenti per i 20 anni della sua creazione. La Germania sfida l’attuale campione europeo italiano. Prima, alle ore 16, le Red Lion Ladies lussemburghesi affronteranno l’Estonia nella CEV Silver League.
” Ci sono già tanti tedeschi che hanno prenotato il loro biglietto – afferma Haas – sarebbe bello che la nostra grande comunità Italiana del Granducato assista e tifi per la giovanissima squadra Italiana”.

Biglietti: 15€

Ingresso gratuito per le persone fino a 16 anni (sala in piedi)
Le porte aprono alle 14.30

Per acquistarli, clicca QUI

(red)



Potrebbe interessarti anche questo

Nouvelle loi sur les asbl : quelles implications pour les associations ?

Une conférence mercredi 29 novembre à 18h30 au CLAE Dans le cadre de son action de soutien à la vie associative, le CLAE invite à une conférence de présentation de la loi du 7 août 2023sur les associations sans but lucratif et les…

Elezioni sociali in Lussemburgo: ecco perché è importante votare

Mantenimento del potere d’acquisto, difesa dei lavoratori nei dibattiti politici, tutela dei diritti sociali e delle pensioni: sono tutte ottime ragioni per partecipare alle elezioni sociali presso la Camera dei salariati del Lussemburgo. I lavoratori residenti e frontalieri sono coinvolti.…

Demandeurs de protection internationale à la rue : un collectif d’associations attaque l’Etat en justice

Communiqué de presse 17.11.2023 Le 20 octobre dernier, le Ministre de l’Immigration et de l’Asile a annoncé suspendre l’accueil des hommes seuls demandeurs de protection internationale[1]. Il a ensuite ajouté publiquement le 1er novembre qu’il avait bien conscience que cette décision…

Cacciani, Osculati, Punti e gli altri

Nell’ambito di un progetto dedicato ai legami tra fotografia e migrazioni, l’equipe del Centro di Documentazione sulle Migrazioni Umane di Dudelange è alla ricerca di foto realizzate dai fotografi Carlo Ambrogio Osculati (intorno al 1905 a Dudelange), Antoine Cacciani (intorno…