cover dicembre

 

Dopo un anno faticoso, lungo e a tratti pessimista, ci auguriamo un Natale all’insegna della semplicità dei piccoli gesti, della salute e dell’allegria. Un Natale che ci faccia riscoprire la volontà di costruire, la gioia di un sorriso, l’importanza della solidarietà. Vi auguriamo un Natale all’insegna dell’amicizia vera e dell’ottimismo.

Perchè noi sosteniamo fortemente chi ha la volontà di creare e chi trasforma le proprie idee in iniziative concrete. Come ci raccontano i due imprenditori italiani di cui parliamo nell’Obiettivo su.  Perchè noi siamo al fianco delle donne immigrate che con tenacia hanno ricostruito le proprie vite altrove, come ci testimoniano le amiche di Femminile plurale. E poi ci piacciono i musicisti italiani che promuovono il nostro Paese attraverso la musica e siamo orgogliosi di chi vince premi letterari parlando di giustizia.

Tra una ricetta gourmant, un’intervista cinematografica ad uno dei registi più apprezzati del momento, un suggerimento turistico alla scoperta di una regione piccola ma ricca di tradizioni, vi regaliamo un numero doppio di PassaParola (che vale sia per dicembre 2014 che per gennaio 2015) che riflette anche su problemi di coppia e spazia fino alle idee creative per i regali natalizi. Senza dimenticare le notizie economiche, la rubrica legale, l’ironia – ritorna a grande richiesta la rubrica Solletico  –   fino all’agenda sugli eventi del nuovo anno.

Noi ci siamo. Sempre presenti per raccontarvi l’Italia (qui e là)  mettendoci in gioco ogni mese perchè il nostro Mensile sia ancora più interessante e utile. Verso un nuovo anno all’insegna dell’impegno, della libertà e dell’attivismo culturale.

Buon Natale e buon Anno nuovo a tutti!

Paola Cairo e Maria Grazia Galati

 

Paola Cairo e  Maria Grazia Galati

Potrebbe interessarti anche questo

La scalata di Orban all’informazione europea al centro dei vent’anni di Club media Italie

Roma, 12 aprile 2024 – Le celebrazioni dei vent’anni di vita dell’associazione ClubMediaItalie (organismo che riunisce i giornalisti italiani che lavorano nei Paesi francofoni) sono state marcate dall’annuncio dell’inchiesta di Le Monde che ha rivelato che, dietro alla scalata a…

“Giovani 2024: il bilancio di una generazione”: quasi 18 mila laureati espatriati nel 2021

ROMA\ aise\ – Il Consiglio Nazionale dei Giovani e l’Agenzia Italiana per la Gioventù hanno presentato il nuovo rapporto “Giovani 2024: bilancio di una generazione”, sulla condizione giovanile in Italia. Un lavoro per tracciare un quadro dettagliato delle principali sfide e delle opportunità che i…

Avviso di assunzione di n.1 impiegato a contratto temporaneo (6 mesi) da adibire ai servizi di collaboratore amministrativo

L’Ambasciata d’Italia in Lussemburgo informa che è stata indetta una procedura di selezione per l’assunzione di 1 impiegato a contratto temporaneo (6 mesi) da adibire ai s ervizi di collaboratore amministrativo nel settore commerciale. La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata alle ore…

Razzismo e discriminazioni etno-razziali in Lussemburgo, il Cefis presenta un nuovo studio

Il 15 novembre scorso, il CEFIS ( Centre d’Etude et de Formation Interculturelles et Sociales) ha presentato lo studio “Il razzismo e le discriminazioni etno-razziali in Lussemburgo: ascolto delle vittime”. Questo studio costituisce un’estensione del primo rapporto realizzato dal CEFIS…