« Dal 23 maggio al mese di ottobre è possibile firmare on-line per la tutela del bacino minerario di Cogne: la ferrovia del Drinc e la Miniera nei LUOGHI DEL CUORE del FAI (Fondo ambiente italiano). Occorrono più di

10 000 firme. In alternativa si possono compilare le apposite cartoline, nelle agenzie della banca Intesa San Paolo ».

Barbara Tutino Elter*

www.fondoambiente.it

 

*Barbara Tutino Elter, in Lussemburgo in dicembre per il convegno sui Lussemburghesi emigrati in Italia, il cui nonno, Franz Elter, è stato direttore delle miniere di Cogne per 30 anni.

Potrebbe interessarti anche questo

Solidarietà e Cultura: si può fare!

Mostra fotografica organizzata dall’Associazione Settimo Continente di Roma (Via Guendalina Borghese) con finalità solidali Le persone hanno bisogno di cultura, le persone hanno bisogno di incontrarsi, le persone hanno bisogno di ritrovarsi. E’ questa la sensazione fortissima che abbiamo provato…

Lanciata la 1a edizione del Premio Italia “Radici nel mondo”

Il John Fante Festival “Il dio di mio padre” e il Piccolo Festival delle Spartenze Migrazioni e Cultura bandiscono la I edizione del concorso letterario internazionale Premio Italia Radici nel mondo per racconti inediti, rivolto ad autori/autrici oriundi/e e a italiani/e residenti all’estero. Il tema dell’edizione…

Al SalTo: la Vita Immaginaria

Dal titolo di un libro di Natalia Ginzburg ha preso corpo l’ultima edizione del Salone del Libro tenutosi a Torino dal 9 al 13 maggio 2024, Vita Immaginaria. E’ stata raccontata quella vita che abbraccia tutto ciò che ci piace,…

Un nuovo indirizzo per palati fini. Amuse-bouche a Soleuvre

Alcuni giorni fa ha inaugurato il negozio Amuse Bouche – Vins et Epicerie fine – nel centro commerciale Zolwereck di Soleuvre. Finalmente il sogno di due amici, Claude Muller e Camille Ney, si è realizzato: la passione per i buoni…