Editoriale settembre 2021

Care lettrici e cari lettori, bentornati!

Comincia con questo numero di settembre l’ultima parte dell’anno che trascorreremo insieme e che vede la nostra associazione impegnata in una nuova sfida che ci riguarda da vicino e che ci fa ripartire, dopo la pausa estiva, all’insegna della Settima Arte. Perché quest’autunno è più che mai sinonimo di cinema. Non solo perché vi racconteremo da vicino, come ogni anno, lo storico Festival del Film Italiano di Villerupt (Francia), ma anche perché vi anticipiamo il prossimo lavoro di Donato Rotunno (regista e produttore italo lussemburghese sempre molto attento al tema dell’identità) che ci regala un film sull’incontro intergenerazionale tra un emigrante di ieri e una giovane espatriata. La pellicola, dal titolo Io sto bene, uscirà nelle sale lussemburghesi il 13 ottobre e in questo numero vi proponiamo l’intervista esclusiva all’attore protagonista Renato Carpentieri.

Ciak, giriamo anche noi! Mentre mandiamo in tipografia PassaParola Mag sono in corso le riprese de L’arrivée de la Jeunesse, il docufilm a firma Fabio Bottani e Marcello Merletto che racconta un secolo di immigrazione italiana nel Granducato e che la nostra asbl sta preparando nel quadro di Esch2022 Capitale Européenne de la Culture. Nei mesi a venire vi terremo informati su questa bella novità che rappresenta un grande passo in avanti nel nostro lavoro di informazione e testimonianza, necessari a trasmettere e conservare l’eredità storica di tutti noi italiani in Lussemburgo. Ci aspettano molte altre iniziative, tanti progetti, tante pagine da sfogliare e tante parole (e musica) da ascoltare (continuiamo infatti il progetto Comites #PillolediVitaPratica su Radio Ara, con il sostegno dell’Ambasciata d’Italia in Lussemburgo). Stateci vicini, leggeteci, ascoltateci, sosteneteci, parlate di noi, parlate con noi, scriveteci (info@passaparola.info), abbonatevi, regalate un nostro abbonamento a chi ancora non ci conosce (www.passaparola.info/web/abbonamento).

Fate passa-parola. Ripartiamo da qui, tutti insieme. Ciak!

Ciak de la reprise aussi en Lorraine.

Dans ce numéro : le spectacle d’Emma Dante ; la programmation du Consulat d’Italie et l’agenda des rendez-vous de la rentrée. Bonne reprise ! Bonne Lecture !

Paola Cairo e Maria Grazia Galati

Potrebbe interessarti anche questo

In viaggio con noi

Cari lettori e care lettrici,   Vi abbiamo abituati a tante sorprese in questi anni passati insieme. Vi abbiamo abituati a piccole (grandi) conquiste: una rivista sempre più ricca nei contenuti e più…

Editoriale settembre 2012

CAMPIONI DEL LAVORO PER TORNARE A CRESCERE   Riprendiamo il nostro consueto appuntamento mensile dopo la pausa estiva. Che, per fortuna, ci ha consolato dalle inquietudini e dai disagi della grave crisi economico-finanziaria…

Editoriale febbraio 2013: la prova del 9!

La prova del 9!   Uno. Due. Tre.Quattro. Cinque. Sei. Sette. Otto. Nove! Dietro questi numeri ci sono i nostri 9 anni di impegno, passione e lavoro per pubblicare questa Rivista che ha visto…

Editoriale dic. 2013 – gen. 2014: Noi siamo a 10, a voi chiediamo 25

  Ebbene sì cari lettori. Siamo arrivati già a poter contare ben 10 Natali in vostra compagnia. Perché con questo numero, a cavallo di 2013-1014, entriamo ufficialmente nel nostro decimo anno di vita. PassaParola…