expat

Premio “Maria Pia Forte” (1943-2011)
Giornalista, Poetessa, Scrittrice, Viaggiatrice
“Riflessi di viaggio”
Un concorso all’insegna dell’incontro e del confronto fra culture
e paesi diversi

Bando

L’associazione no profit Expatclic Italia, con sede a Milano in Viale Coni Zugna, 10, cf.97474720154 indice un concorso letterario e fotografico aperto a donne di ogni nazionalità che vivono o hanno vissuto al di fuori del loro paese d’origine.

Il concorso vuole onorare la memoria di Maria Pia Forte invitando alla partecipazione donne espatriate che condividano i temi che hanno caratterizzato la sua vita: il viaggio, la scrittura, il giornalismo, l’incontro tra culture diverse.

Regolamento

Temi del concorso

Le opere che parteciperanno al concorso dovranno focalizzarsi sui seguenti temi: la vita della donna espatriata, il viaggio, l’incontro tra culture, il valore della scrittura.

Termini di partecipazione

La partecipazione è aperta a donne di qualsiasi nazionalità, maggiori di età, che abitino in forma temporanea o definitiva al di fuori del proprio territorio nazionale, o che vi abbiano abitato in passato per un periodo continuato superiore ai due anni. La partecipazione al concorso è gratuita ed avviene tramite l’invio dei lavori agli indirizzi di posta elettronica predisposti per ogni singola categoria (vedi oltre). Ogni partecipante può inviare un solo lavoro (fatta eccezione della categoria “Fotografie”) e in una sola categoria.

——————————————————————————————————————

Modalità e tempi del concorso
1. le opere devono essere inviate a partire dal 7 maggio 2013 ed entro il 31 luglio 2013;
2. le opere verranno valutate e votate dal comitato aggiudicatore (come più oltre
descritto);
3. all’inizio di ottobre 2013 saranno annunciati i nomi delle tre vincitrici e i premi saranno
loro consegnati entro il 31 ottobre 2013.

Categorie
Il concorso si articola in tre categorie:
⁃ Racconto letterario o articolo giornalistico
⁃ Poesia
⁃ Fotografia

Racconto letterario o articolo giornalistico

Il racconto letterario o l’articolo giornalistico che partecipa al concorso non deve superare 2000 parole e deve essere scritto in una delle quattro lingue previste dal concorso: italiano, inglese, francese e spagnolo. Non deve essere stato precedentemente pubblicato, in formato elettronico o cartaceo. Va inviato al seguente indirizzo: premioforteracconto@expatclic.com, come allegato in format .doc o .docx, nel corpo del messaggio di invio vanno specificati nome e cognome, data e luogo di nascita e luogo di residenza della partecipante. Le opere che non rispetteranno i criteri sovraesposti non saranno ammesse al concorso.

Poesia

La poesia che partecipa al concorso non deve superare 40 linee e deve essere scritta in una delle quattro lingue previste dal concorso: italiano, inglese, francese e spagnolo. Non dev’essere stata precedentemente pubblicata, in formato elettronico o stampato. Va inviata al seguente indirizzo: premiofortepoesia@expatclic.com, come allegato in format.doc o .docx, e nel corpo del messaggio di invio vanno specificati nome e cognome, data e luogo di nascita e luogo di residenza della partecipante. Le poesie che non rispetteranno i criteri sovraesposti non saranno ammesse al concorso.

Fotografia
Ogni partecipante può inviare un minimo di una e un madi tre fotografie in formato

Le fotografie devono essere inviate a Expatclic Italia in formato JPEG, con dimensione di 4000 pixel per lato maggiore e 300 dpi. Le fotografie che non rispondono a questi requisiti non saranno ammesse al concorso. L’equipe redazionale di Expatclic Italia, organizzatrice del concorso, si riserva il diritto di non pubblicare sulla sua pagina Facebook le fotografie pervenute che a suo insindacabile giudizio non risultino idonee alla partecipazione al concorso.

Le fotografie vanno inviate al seguente indirizzo: premiofortefoto@expatclic.com, accompagnate da nome e cognome, data e luogo di nascita e luogo di residenza della partecipante e una breve didascalia (in inglese), che indichi il luogo, l’anno ed il soggetto raffigurato.

Selezione delle opere vincitrici e assegnazione dei premi

Verranno premiate le autrici delle tre opere selezionate (una per categoria) con giudizio insindacabile dal comitato aggiudicatore.

I criteri di selezione riguarderanno principalmente:
– l’attinenza delle opere ai temi del concorso
Per la categoria “Fotografia”:
– la creatività e l’originalità del soggetto
Per le categorie “Racconto o articolo giornalistico” e “Poesia”:
– la qualità letteraria
– l’efficacia del messaggio e le emozioni suscitate

I premi

Premio per il miglior racconto o articolo: 1,500 euro
Premio per la migliore poesia: 1,500 euro
Premio per la migliore fotografia: 1,500 euro

 

Comitato aggiudicatore

Il comitato aggiudicatore per la selezione delle opere inviate sarà costituito da un numero minimo di 6 membri, tra cui alcune redattrici dell’equipe di Expatclic Italia, Maria Donata Rinaldi, nipote di Maria Pia Forte alla cui memoria è dedicato il concorso, e altre persone da questa designate per la loro professionalità o esperienza in campi legati ai temi del concorso. La lista completa dei giudici e i loro nomi verrà comunicata al momento dell’annuncio delle vincitrici. Le decisioni del comitato e le sue metodologie di lavoro e di selezione sono inappellabili e insindacabili.

———————————————————————————-

 

Premiazione
I premi verranno erogati entro il 31 ottobre 2013.

 

Tutela dei dati personali e copyright

Ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”,l’Associazione non profit Expatclic Italia, con sede in Milano, Viale Coni Zugna 10, cf97474720154 (qui di seguito denominata Associazione) informa che il Titolare del trattamento dei dati personali dei partecipanti al concorso è Claudia Landini, presidente dell’Associazione. L’associazione informa i partecipanti al concorso che i loro dati personali verranno raccolti, trattati e conservati con modalità informatiche, nel rispetto di quanto previsto dal D. Lgs. 196/2003, ai soli fini della gestione del concorso e di individuazione delle vincitrici, della gestione di tutte le comunicazioni connesse al funzionamento del concorso, dell’attribuzione del premio, e dell’identificazione degli autori delle fotografie e degli scritti nelle varie occasioni in cui questi saranno esposti o pubblicati. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

La comunicazione dei dati personali e l’autorizzazione al loro uso secondo il D..lg 196/2003 sono obbligatorie per la partecipazione al concorso, l’eventuale rifiuto comporta l’oggettiva impossibilità per l’Associazione di dare corso alle procedure previste dal concorso.

Il trattamento dei dati personali forniti potrà essere effettuato:
– da società, enti o consorzi che per conto della Associazione forniscano specifici servizi
elaborativi o che svolgano attività connesse, strumentali o di supporto a quella della
Associazione,
– dal Ministero degli Affari Esteri
– da soggetti a cui la facoltà di accedere ai dati personali raccolti sia riconosciuta da
disposizioni di legge, di regolamenti o dalla normativa comunitaria.
L’interessata può esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D. Lgs n. 196

L’interessata può esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D. Lgs n. 196/2003, ed in particolare quello di ottenere in qualsiasi momento conferma della esistenza dei dati, di chiederne la rettifica, l’aggiornamento o la cancellazione, di opporsi in tutto o in parte al loro trattamento.

Ogni partecipante:
– dichiara di possedere tutti i diritti sugli originali, sulle acquisizioni digitali e sulle
elaborazioni delle fotografie e degli scritti; di avere la proprietà esclusiva del materiale
presentato; di essere interamente titolare dei diritti d’autore (copyright) delle opere
presentate; garantisce inoltre che i diritti di proprietà e d’autore (copyright) del materiale 
presentato non sono gravati da alcun atto che ne limiti l’efficacia, come ad esempio licenze o simili e che, qualora si tratti di materiale commissionato per uso privato e domestico, esso viene presentato con l’approvazione del soggetto che hacommissionato l’opera;

– è personalmente responsabile di quanto forma oggetto delle opere presentate;

– conserva la proprietà delle opere inviate, ma cede i diritti d’uso illimitato delle immagini
e degli scritti e delle loro eventuali elaborazioni ad Expatclic Italia ai fini del presente
concorso e di future iniziative (quali cataloghi, pubblicazioni, calendari, agende, ebooks);
– autorizza Expatclic Italia a pubblicare le immagini e gli scritti in versione elettronica o
stampata senza obbligo di corrispondere alcun corrispettivo.
Le partecipanti, con l’invio delle loro opere, autorizzano ed accettano la pubblicazione
gratuita delle stesse sul sito Expatclic.com e la pubblicazione delle fotografie sulla
pagina Facebook di Expatclic Italia.

Le partecipanti che inviano fotografie in cui siano ritratte persone fisiche riconoscibili, si assumono piena responsabilità in merito all’utilizzo delle immagini stesse e dichiarano di essere in possesso di autorizzazione all’utilizzo dell’immagine della/e persona/e ritratta/e alla pubblicazione per i fini del concorso. Con l’invio della fotografia, accettano di tenere indenne Expatclic Italia da ogni eventuale rivendicazione da parte delle persone suddette.

Expatclic Italia non si assume nessuna responsabilità qualora chiunque tra le partecipanti al concorso dichiarasse il falso in merito ai requisiti richiesti per la partecipazione, circa le opere inviate, circa i suoi dati personali o altro.

L’invio delle opere implica l’accettazione integrale dei termini e delle condizioni di cui sopra.

 

info: http://www.expatclic.com/PDF%20vari/Bando%20final.it.pdf
——————————————————————————————————————

Potrebbe interessarti anche questo

La scalata di Orban all’informazione europea al centro dei vent’anni di Club media Italie

Roma, 12 aprile 2024 – Le celebrazioni dei vent’anni di vita dell’associazione ClubMediaItalie (organismo che riunisce i giornalisti italiani che lavorano nei Paesi francofoni) sono state marcate dall’annuncio dell’inchiesta di Le Monde che ha rivelato che, dietro alla scalata a…

“Giovani 2024: il bilancio di una generazione”: quasi 18 mila laureati espatriati nel 2021

ROMA\ aise\ – Il Consiglio Nazionale dei Giovani e l’Agenzia Italiana per la Gioventù hanno presentato il nuovo rapporto “Giovani 2024: bilancio di una generazione”, sulla condizione giovanile in Italia. Un lavoro per tracciare un quadro dettagliato delle principali sfide e delle opportunità che i…

Avviso di assunzione di n.1 impiegato a contratto temporaneo (6 mesi) da adibire ai servizi di collaboratore amministrativo

L’Ambasciata d’Italia in Lussemburgo informa che è stata indetta una procedura di selezione per l’assunzione di 1 impiegato a contratto temporaneo (6 mesi) da adibire ai s ervizi di collaboratore amministrativo nel settore commerciale. La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata alle ore…

L’associazionismo dell’emigrazione italiana in transizione

Un’indagine sulle associazioni italiane nel mondo, tra le generazioni di migranti del dopoguerra e i flussi di nuova emigrazione degli ultimi 20 anni, che hanno portato all’estero oltre un milione di giovani italiani. Presentazione del volume presso le ACLI a…